MOSTRE
Antichità riscoperta – Innovazione e resistenza nel XVIII secolo
2 dicembre 2010 -14 febbraio 2011
Louvre, Parigi
 
  Con questa importante mostra - in cui verranno esposte 150 opere tra dipinti, sculture, disegni, incisioni e pezzi d'arte decorativa – il museo del Louvre mira a illustrare il processo d'innovazione, emulazione e persino di resistenza al Classico nell'Europa del XVIII secolo.  

Cod. A181628
  Mentre artisti del calibro di Mengs, Batoni, Greuze, Bouchardon, Falconet, Pajou, Piranesi, Robert Adam, Soufflot, Petitot e Chambers sognavano un'innovazione attraverso lo stile classico, emergeva un filone “neobarocco" sotto l'influenza delle opere di Bernini, Pietro da Cortona, Tiepolo, Solimena, Gandolfi, Fragonard, Goya e Wailly. Modelli del XVI secolo come Michelangelo, Correggio, Giulio Romano e Jean Goujon ispirarono una tendenza “neomanierista".  
Cod. 0077678
  Nell'ultimo quarto di secolo s'impose un linguaggio più universale, radicalizzato sotto l'egida dei valori eroici. Dalle sculture ai progetti architettonici, dalle tele giganti ai marmi colossali, la società europea non tenne nascoste le sue nuove aspirazioni mentre l'inquietudine rivoluzionaria iniziava a manifestarsi.  
 
Clicca qui
per visualizzare una collezione di dipinti del
XVIII secolo esposti al Louvre e disponibili
attraverso l'Archivio Scala.
 

Cod. 0068643


Per visualizzare questa e-mail come pagina web:
http://www.scalarchives.it/web/newsletter/louvre_i.htm


--------------------------------------------------------------------------------

Archivio Fotografico Scala
Via Chiantigiana, 62 - I - 50012 Bagno a Ripoli (FI)
Tel. +39-055.62.33-200/201/202/205/216
Fax +39-055.64.11.24
e-mail: firenze@scalarchives.com
Sito web: http://www.scalarchives.com


SCALA RAPPRESENTA IN ESCLUSIVA LE IMMAGINI DEL MoMA (NY), DEL MUSEE DU QUAI BRANLY (PARIGI), DEL BILDARCHIV PREUSSISCHER KULTURBESITZ (MUSEI DI BERLINO, AMBURGO, LIPSIA), DELLA SOCIETE DES AUTEURS DANS LES ARTS GRAPHIQUES ET PLASTIQUES (ADAGP, PARIGI).
SCALA È CONCESSIONARIA DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI ED È AGENTE UFFICIALE DEL METROPOLITAN MUSEUM of ART di NEW YORK.

--------------------------------------------------------------------------------
Se non desiderate più ricevere la Newsletter Scala Archives inviate un messaggio vuoto a:
newsletter-it-leave@scalarchives.com